Quali sono i piatti tipici di Milano?

Quali sono i piatti tipici di Milano?

La cucina milanese offre molte prelibatezze, che si devono assolutamente assaggiare quando si visita il capoluogo lombardo. Vediamone alcune:

  • Il risotto allo zafferano: il piatto della domenica dei milanesi per eccellenza. Basta far sciogliere una noce di burro e soffriggere con lo scalogno, unire dunque il riso carnaroli e, a fiamma alta, tostare i chicchi. Aggiungere il vino bianco e poi far evaporare. Allungare col brodo di carne, cuocere per 15 minuti e infine aggiungere lo zafferano. La versione del risotto mantecato è il più famoso e prevede l’aggiunta di due noci di burro e parmigiano.
  • La cotoletta alla milanese: la regina dei piatti milanesi è una fetta di lombata di vitello rigorosamente con l’osso che viene impanata e poi fritta nel burro, da insaporire con un po’ di limone prima di deliziare il palato.
  • Il minestrone alla milanese: un piatto locale molto apprezzato dai milanesi per riscaldarsi dalle fredde giornate invernali. Gli ingredienti per questa pietanza sono le cotiche di maiale, la pancetta fatta a pezzetti, del lardo, sedano, carote, prezzemolo a cui si devono aggiungere fagioli, verdure, patate da far sbollire per due ore minimo. Il riso e la verza vanno aggiunti alla fine e poi quando il tutto è pronto basta servire in tavola.
  • Polenta pasticciata: la variante con polenta più conosciuta in zona e molto amata, soprattutto dai milanesi per gli ingredienti che sono grana, funghi e salsiccia. Anche questo piatto è perfetto per scaldarsi in inverno.

  • Il panettone: il classico dolce mangiato il giorno di Natale nasce proprio a Milano nel 1600 e da allora impreziosisce ogni tavola in questa occasione così importante e piace sia ai giovani che agli adulti. Ancora oggi a Milano sono molti gli artigiani che lo preparano rigorosamente a mano. Il dolce si ottiene da un impasto lievitato a base di uova, acqua, farina, burro a cui vanno aggiunte frutta candita, scorze di cedro, uvetta e arancio
  • La barbajada: un altro dolce milanese, che però si trova durante l’arco di tutto l’anno. Il suo nome nasce dal suo inventore, ossia Domenico Barbaia e si tratta di una bevanda al caffè, latte e cioccolato, che si consiglia di accompagnare a torte oppure biscotti.