I borghi imperdibili durante una vacanza in Umbria

I borghi imperdibili durante una vacanza in Umbria

L’Umbria è ricca di storia e tradizioni. Il suo paesaggio è costellato da tanti piccoli borghi medievali che si inerpicano sulle colline. Questi borghi sono degli autentici scrigni che racchiudono tesori artistici preziosi. Oltre naturalmente ad Assisi, famosa per le chiese di San Francesco e Santa Chiara e meta di pellegrinaggi continui, vi segnaliamo quelli imperdibili: Corciano, che fa parte dell’associazione dei borghi più belli d’Italia. Il centro storico, racchiuso da mura di cinta, conserva diversi monumenti e palazzi d’ epoca.

Bevagna, grazioso comune della provincia di Perugia, possiede uno dei centri storici meglio conservati della regione.

Spello è un’altro gioiello medioevale dell’Umbria. A Spello si trovano numerose opere di epoca romana e rinascimentale oltre a palazzi nobiliari, le mura augustee, l’anfiteatro romano e tante chiese ricche di preziosi tesori.

Gubbio, con il suo palazzo dei Consoli, oggi sede del museo civico, la chiesa di San Francesco, che secondo la tradizione è la chiesa che avrebbe accolto il Santo dopo il suo abbandono della casa paterna.

Todi, situato sulla cima di un colle alto 411 metri, che domina la media valle del Tevere, con la sua triplice cinta muraria, di origine etrusche, romane e medievali, la centrale storica piazza del popolo, il Duomo, una delle chiese più importanti di tutta l’Umbria, il palazzo dei priori, il palazzo del capitano, il palazzo del popolo, la rocca, cisterne e cunicoli del sottosuolo di Todi.

Spoleto con il duomo, la basilica di San Salvatore, dichiarata patrimonio dell’umanità dall’Unesco, il tempietto sul Clitunno, anch’esso patrimonio dell’Unesco, la rocca Albornoziana, il palazzo Callicola, che ospita il museo di arte moderna della Città, il museo del tessuto, il museo archeologico ed il teatro romano, casa Menotti che ospita il centro di documentazione del Festival dei due Mondi, ed infine il ponte delle torri, monumento simbolo della città.